Bruto - Kim Fielding, Stella Mattioli
"Desidero parlare con Bruto,” lo interruppe il principe. “Immagino che sia capace di parlare.”
Le sue parole erano canzonatorie, ma Bruto vide solo buon umore in quegli occhi azzurro pallido, non cattiveria.
“So parlare. Vostra Altezza.” Bruto sperò che fosse il modo corretto di rivolgersi a lui.
“Parla e trasporta cose. Un uomo dai molti talenti. E nelle giornate calde puoi fare ombra per tutti i comuni mortali intorno a te.”
Il principe Aldfrid stava sorridendo, e Bruto non poté fare a meno di sorridere a sua volta. “E riparo nelle tempeste, Vostra Altezza.”
Aveva una bella risata, pensò Bruto"